Venerdì 15 novembre 2019   
Home
Azienda
Servizi
Organizzazione
Settori di intervento
Realizzazioni importanti
Preventivi
News
Servizi on line
Link utili
Dove siamo
Contatti

Edilizia sostenibile: è ormai una necessità

22/03/2010
Il rispetto dell’ambiente ed il risparmio delle risorse energetiche sono parole d’ordine non solo per una ristrutturazione edilizia attenta al futuro ma anche al presente.
L’edilizia è uno dei settori a maggior impatto ambientale per la sua diffusione capillare su tutto il territorio con un utilizzo ampio e scriteriato di materiali derivati dal petrolio, un alto consumo energetico e le conseguenti emissioni in atmosfera di gas serra.
Il 90% del consumo energetico mondiale deriva da fonti di energia non rinnovabile: gli edifici sono responsabili del 40-45% di tale consumo annuo globale, equivalente a oltre 190 milioni di tonnellate di petrolio. E’ possibile tollerare che un edificio convenzionale consumi mediamente 120 kWh/mc all’anno sapendo che, se fosse progettato e realizzato secondo i criteri della bioarchittettura e della bioedilizia, potrebbe ridurre tale consumo dell’80% ?
Altri dati su cui meditare:

• la produzione dei geomateriali naturali (sabbia, ghiaia, pietrisco, ecc.) utilizzate nel settore delle costruzioni supera i 16 miliardi di tonnellate, che rappresentano in volume il 50% delle materie prime estratte;
• secondo il rapporto del dipartimento dell’energia USA la disponibilità naturale di petrolio e di gas naturale si esaurirà nel 2070.

Sono dati che devono indurre a pensare a modelli completamente diversi dagli standard attuali di crescita economica, basati unicamente sulla cifra degli incrementi quantitativi. Per questi motivi il 17 novembre 2009 il Parlamento ed il Consiglio Europeo hanno raggiunto un compromesso a lungo atteso che dispone, a partire dal 1 gennaio 2021, per i nuovi edifici l’obbligo di essere conformi ad elevati standard (con emissioni “vicino allo zero”) di efficienza energetica e che soddisfino una parte della domanda energetica attraverso fonti rinnovabili. Anche gli edifici esistenti dovranno migliorare la propria “performance” energetica in seguito alla realizzazione di interventi di ristrutturazione edilizia. Pertanto possiamo sicuramente dire che tutti gli operatori del settore edile (proprietari immobiliari, progettisti, imprese) nel prossimo decennio avranno davanti a sé un grande compito ed anche una grande sfida da affrontare. Noi siamo pronti già da oggi e operiamo ormai da tempo in tale direzione applicando finiture decorative inorganiche a base di silicati e utilizzando smalti per le verniciature a base acqua senza solventi (solvent free) quale garanzia sul fronte dell’inquinamento ambientale. A questo proposito ricordiamo che la nostra azienda ha conseguito la certificazione ambientale ISO 14001 già da novembre 2007. Realizziamo inoltre cappotti isolanti, coperture coibentate ed insufflaggi di materiale ecologico all’interno delle camere d’aria per il miglioramento energetico degli stessi edifici.
Il nostro Ufficio Amministrativo e Tecnico sono a disposizione per qualsiasi chiarimento o precisazione in merito.

Ufficio Stampa
Gruppo Ordine Srl

Copyright © 2008-2019 Gruppo Ordine S.r.l.
Tutti i diritti riservati
P.IVA 06372280013
  Uffici:
Via Reiss Romoli, 146
10148 Torino
  Tel. +39 011 220.20.30 (6 linee r.a.)
Fax +39 011 220.21.24
E-mail contatti@gruppoordine.it