Venerdì 15 novembre 2019   
Home
Azienda
Servizi
Organizzazione
Settori di intervento
Realizzazioni importanti
Preventivi
News
Servizi on line
Link utili
Dove siamo
Contatti

Più facile deliberare interventi per il risparmio energetico

06/11/2009
Nuovi meccanismi per decidere, nei Condomini, gli interventi di efficienza energetica. La legge n. 99 del 23.7.09, comma 22, articolo 27 recita: “Per gli interventi sugli edifici e sugli impianti volti al contenimento del consumo energetico e all’utilizzazione delle fonti di energia di cui all’articolo 1, individuati attraverso un attestato di certificazione energetica o una diagnosi energetica realizzata da un tecnico abilitato, le pertinenti decisioni condominiali sono valide se adottate a maggioranza semplice delle quote millesimali rappresentate dagli intervenuti in assemblea”.

In pratica non contano i condomini favorevoli all’intervento ma i loro millesimi che devono essere maggiori di quelli che votano contro (eventuali astenuti dovranno essere sommati ai contrari). Quindi, nelle assemblee a seconda convocazione, potrebbero bastare 167,7 millesimi se all’assemblea partecipano 1/3 dei condomini che posseggono 1/3 dei millesimi.

Quali interventi sono ammessi? Tutti quelli che portano ad un “risparmio” attestato da una certificazione energetica come, ad esempio, opere che coinvolgono fonti rinnovabili di energia, modifiche all’impianto del riscaldamento o condizionamento, opere di coibentazione degli edifici quali rivestimento a cappotto su facciate o isolamenti su tetti.

Ufficio Stampa
Gruppo Ordine Srl

Copyright © 2008-2019 Gruppo Ordine S.r.l.
Tutti i diritti riservati
P.IVA 06372280013
  Uffici:
Via Reiss Romoli, 146
10148 Torino
  Tel. +39 011 220.20.30 (6 linee r.a.)
Fax +39 011 220.21.24
E-mail contatti@gruppoordine.it