Mercoledì 18 settembre 2019   
Home
Azienda
Servizi
Organizzazione
Settori di intervento
Realizzazioni importanti
Preventivi
News
Servizi on line
Link utili
Dove siamo
Contatti

Piano Casa: il Piemonte punta sull'efficienza energetica

02/09/2009
Fino al 31 Dicembre 2011 sarà possibile presentare permessi di costruire o Dia per ampliare edifici esistenti (residenziali uni e bifamiliari, capannoni, alberghi, ecc.), è quanto prevede la Legge Regionale n. 20 del 14 Luglio 2009 che recepisce sul territorio piemontese l’intesa Stato-Regioni del 31 Marzo scorso.

Sono previsti ampliamenti fino al 20% in deroga ai Piani Regolatori dei Comuni, cumulabili con bonus già pre-esistenti, mentre per le demolizioni-ricostruzioni i premi di cubatura arrivano fino al 35%: comune denominatore degli interventi edilizi è un restyling energetico per incidere in maniera sensibile sulla riduzione dei consumi dei fabbricati. Spazio quindi a nuovi serramenti, tetti isolati, insufflaggio di materiale isolante-ecologico nella cassa vuota delle murature, rivestimenti a cappotto ed altri interventi che il nostro ufficio tecnico è in grado di preventivare in modo mirato fornendo soluzioni con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Sarà quindi possibile realizzare nuovi alloggi sfruttando la volumetria dei piani pilotis, cioè gli spazi sottostanti il primo piano degli edifici compresi nella sagoma della copertura, per un massimo di 200 mc, ma a intervento finito la volumetria complessiva non dovrà superare i 1.200 mc. Anche gli edifici produttivi potranno essere ingranditi del 20% per un massimo di 200 mq o essere soppalcati fino al 30%: la Regione sosterrà con incentivi la realizzazione di mascheramenti dei capannoni per una migliore integrazione nel contesto paesaggistico.

Questa legge muoverà investimenti per 3 miliardi di euro in Piemonte, mentre secondo uno studio del CRESME, si stima che per l’intero territorio italiano si arriverà ai 60 miliardi complessivi.

Ufficio Stampa
Gruppo Ordine Srl

Copyright © 2008-2019 Gruppo Ordine S.r.l.
Tutti i diritti riservati
P.IVA 06372280013
  Uffici:
Via Reiss Romoli, 146
10148 Torino
  Tel. +39 011 220.20.30 (6 linee r.a.)
Fax +39 011 220.21.24
E-mail contatti@gruppoordine.it